Curriculum vitae
Dal gennaio 2015 è DIRETTORE ARTISTICO del CENTRO CONGRESSI di PINÈ (TN)
Nel dicembre 2014 esplora un campo nuovo: la canzone. Con Screen Studio realizza il suo primo disco, un CD NATALIZIO (dal titolo “BEPI CRISMAS”) che contiene le più famose canzoni di Natale ricantate in dialetto trentino. Voce e testi sono suoi.

Nel 2014 in co-produzione RAI e con l’avvallo dell’Assessorato alla Sanità realizza un CORTOMETRAGGIO per sensibilizzare i giovani al problema dei DISTURBI ALIMENTARI dal titolo “LA GABBIA”. Il film è proiettato in vari istituti scolastici.

Nel 2014 a TERNI tiene uno stage dal titolo COME SORRIDERE SUL LAVORO. Un corso per aiutare le persone ad affrontare col sorriso i problemi che incontra nel lavoro. Il corso si svolge presso il CLT (centro lavoratori Terni) e riscuote un grande successo a tal punto che gli organizzatori lo hanno già inserito in programma anche per il prossimo anno.

Nel 2014 è chiamato dalla POLIZIA di STATO a realizzare uno spot contro il cyber bullismo per la campagna di sensibilizzazione “UNA VITA DA SOCIAL”. Lo spot, ideato e interpretato da lui stesso, è presentato agli studenti di oltre 30 città italiane.

Nel 2014 realizza un MEDIOMETRAGGIO (45 minuti) sulla montagna dal titolo “Una Nuova Vita”. Il film, realizzato a bassissimo budget, riceve delle recensioni che lo paragonano alla “Vita è bella di Benigni” e arriva in finale al Festival Nazionale AMBIENTE IN CORTO di Frosinone, al Festival Internazionale CORTOCINEMA di Pistoia, e riceve il 1° PREMIO nella categoria lungometraggi alla 9° edizione del VIDEO FESTIVAL INTERNAZIONALE di Imperia (tra 840 opere provenienti da 63 nazioni).

Dal 2013 intraprende l’attività di REGISTA e realizza un cortometraggio in collaborazione con Fondazione Caritro e Assessorato alla Sanità, sul tema della Ludopatia. Il film “Diario di una Trappola” (visibile su youtube digitando il titolo), arriva in finale al Festival Internazionale IL CORTO.IT di ROMA, al Festival Internazionale CORTOCINEMA di Pistoia, al Festival Nazionale AMBIENTE IN CORTO di Frosinone, e riceve la menzione della critica al Festival Internazionale ALBEROANDRONICO di Roma.

Dal 2009 riscopre la RADIO, una delle sue prime passioni, e conduce su RAI 2 Regione un programma settimanale molto seguito (che continua a tutt’oggi) dal titolo “Attenti a noi due”. Un anno dopo, inizia a collaborare anche con RADIO 2 NAZIONALE nel programma “Sei uno zero” con Lillo e Greg, e nel programma “Ottovolante" con Dario Ballantini e Savino Zaba.

Come SCENEGGIATORE realizza soggetti, bibbie dei personaggi e firma varie sitcom per Mediaset, Rai e Disney Channel tra cui: “Il mammo”, “Casa Vianello”, “Finalmente soli”, “Stupido Hotel” e “Quelli dell’intervallo”.

Come CREATIVO e PUBBLICITARIO collabora in qualità di Free-lance alla realizzazione di testi, lay out e story board in vari spot radio e televisivi. Tralasciando i moltissimi andati in onda nelle televisioni e nella radio minori, citiamo i più importanti: Agip, Fiorucci, Danone, Torre in Pietra, Monte dei Paschi, Surgela, Italgas, Opel, Ferri.


In qualità di PRESENTATORE lavora in parecchi eventi teatrali e televisivi. Tra gli altri, è conduttore ma anche autore di “Cuochi d’artificio”, “Andata e ritorno”, “Bianco e Nero” (in onda su RAI 3 Regione). Ed anche autore e co-presentatore di varie edizioni de “Il Festival del Garda” con Milo Infante e Monica Leofreddi (RAI 2) e “Bravo Grazie” con Elenoire Casalegno (su SKY1). Dal 2009 collabora con Rai Sport 1 e RAI SPORT International interpretando un corrispondente di ciclismo.

Oltre a molti spot sulle tv locali, in PUBBLICITA’ lavora in 22 filmati trasmessi sulle reti televisive nazionali. E’ protagonista dello spot “VW Golf” per la regia di David Davidson. E’ coprotagonista del “Caffè Lavazza” per la regia di Andrea Zaccariello. Protagonista della campagna stampa mondiale per le Lampade “Philips”. Per la Procter & Gamble è protagonista e testimonial per tre anni in tutta Europa del prodotto “Mastro Lindo”, gli spot girati da protagonista sono 16 e vanno in onda in Italia, Belgio, Francia, Spagna, Cecoslovacchia, Svizzera e Germania, per la regia di Fabrizio Notari, Alessandro Cappelletti e Olivier Legan. E’ protagonista dello spot “Carta Facile” per la regia di Oliver Legan. E’ protagonista per “Intercomp Computer” per la regia di Marcello Cesena. E’ coprotagonista per “Mercedes” nello spot di Paolo Caspani. E’ protagonista degli spot “Carrefour Supermercati” per la regia di Davide Bondi. E’ coprotagonista nello spot “ACI card” per la regia di Daniele Lucchetti. Partecipa inoltre come attore in varie telepromozioni sulle reti Mediaset in programmi di grande ascolto (tra cui Striscia e Le Jene).

Come ATTORE di CINEMA e TV partecipa a varie sitcom e fiction quali “Paparazzi” Regia di Adel Awad (aiuto Polansky); “Un posto al sole” Rai 3 Regia di Cesare Maria Giannotti; Casa famiglia” Regia di Riccardo Donna; “Una lunga notte” Regia di Ilaria Cirino; “Giornalisti” Regia di Donatella Maiorca; “Casa Vianello” Regia di Fosco Gasperi; “Una donna per amico 2” Regia di Rossella Izzo; “Boom” Regia di Andrea Zaccariello; “Carta Vetrata” Regia di Gabriele Fontana; “College” Regia L. Castellano e F. Moccia; e “Come quando fuori piove” Regia di Mario Monicelli.

Nel 2008 insegna STAGE DI SCRITTURA comica (come scrivere comico e portarlo in scena) presso la scuola di Teatro “Teatri Possibili” di Trento.

Dal 2004 è DIRETTORE ARTISTICO di due Festival nazionali: “Una montagna di risate” il Festival Nazionale della comicità che si svolge in Trentino dal 2004 al 2009, e “Ridendro e Scherzandro”, il Festival nazionale delle barzellette che si svolge a Dro e porta sul Lago di Garda i migliori comici e le più importanti showgirl della televisione italiana.


 
Come COMICO TELEVISIVO lavora in: “Aria Fresca” 10 puntate (TMC), “Stupido Hotel” (RAI 2), “Il Festival del Garda” (RAI 2) “Bravo Grazie” (SKY UNO), “Bim Bum Bam” (ITALIA UNO), “Cominciamo bene” 3 puntate (RAI 3), “Caffè Arcobaleno” (TMC), “Scherzi a parte” 8 puntate (ITALIA 1), "Caffè Teatro Cabaret" (RAI2), “Gnu” 14 puntate (RAI 3), “Cocos Locos” 30 puntate (HAPPY CHANNEL) “Affare fatto” (CANALE 5), “Yogurt” 8 puntate (ITALIA 1), “Villaggio Paradiso” (CANALE ITALIA), “Candid camera” 4 puntate (ITALIA 1), Zap Zap” fascia ragazzi (TMC), “Le Iene” telepromozione (ITALIA 1), “Seven show” nr. 20 puntate (ITALIA 7), “Ceck In” (RAI 2), “Saturday Night Live” (ITALIA 1). Inoltre, è presente nel programma comico “Il Megabait” uno show quotidiano che va in onda ogni giorno quasi ininterrottamente dal 2006 sulla prima TV locale della Regione.

Nel 2003 pubblica il suo PRIMO LIBRO “Tutte vitamine”, una raccolta di battute e gag, a cui negli anni ne seguiranno altri due: “Ma dai” e “Strazia la Notizia”. Questi ultimi due sono una raccolta degli articoli di satira che settimanalmente pubblica su l’Adige.

Nel 2003 il suo nome (insieme a quello di nove colleghi) entra nel GUINNES MONDIALE dei primati per avere superato il record di maratona della risata (35 ore di cabaret no stop senza mai scendere dal palco) stabilendo il nuovo record mondiale di categoria nella città di Andora.

Nel 2002 la sua ultima partecipazione a un Festival Nazionale di cabaret coincide con l’ennesima vittoria: il 1° PREMIO al Festival “COMICO ITALIANO” di Benevento.

Dal 2001 diventa GIORNALISTA PUBBLICISTA e inizia a collaborare col quotidiano “L’Adige”, uno dei giornali a maggior tiratura rispetto al bacino d’utenza (tiratura media 30mila copie). Su l’Adige, firma una rubrica domenicale di satira che prosegue a tutt’oggi con grande seguito e si chiama “Gardring”. In quel periodo inizia anche a collaborare con alcune testate web.

Nel 2001 vince il 1° PREMIO al prestigioso Festival Ugo Tognazzi di Cremona, e qualche mese dopo a S.Vincent partecipa al Festival “Ettore Petrolini” (la Champions League del cabaret cui partecipano i 16 vincitori degli altrettanti Festival Nazionali) e si aggiudica il 1° PREMIO assoluto, diventando così cabarettista dell’anno 2001.

Nel 2000 vince il 1° PREMIO (giuria specializzata) e il 2° PREMIO (giuria popolare) al Festival Nazionale di Salerno. Ed è il primo comico del nord a riuscire in quell’impresa.

Nel 1998 incontra Tullio Solenghi (conosciuto sul set della pubblicità del caffè Lavazza) che qualche mese dopo sarà chiamato a condurre Striscia la Notizia con Gene Gnocchi. Inizia così una proficua collaborazione come GOST WRITER della rubrica Cascina D’Alema all’interno di Striscia la Notizia .

Nel 1998 vince il 1° PREMIO al Festival Nazionale del Cabaret di Torino col personaggio di Celestino, un violinista clown. A seguito di quella vittoria, è chiamato nel cast di “GNU” un programma di Bruno Voglino per RAI 3. Lì, tra gli altri personaggi, inventa il fortunato personaggio del Virus sotto il microscopio.

Nel 1997 muove i primi passi come COMICO STAND UP in alcuni locali romani tra cui il Gildo Cabaret (storico locale di Teo Mammuccari) e il Fellini.

Nel 1995 diventa AUTORE MEDIASET. Per il biscione lavora parecchi anni firmando svariate trasmissioni tra cui “Yogurt”, “Bim Bum Bam” “Donna sotto le stelle”, varie edizioni di “Bellissima” e “La sai l’ultima?”, “Natale sotto l’albero”, “Zap Zap”, “Stelle a quattro zampe” e altre.

Nel 1993 vince un concorso per dj ed entra a VIDEOMUSIC, dove conduce insieme a Luca Dondoni “Rock Report” il primo telegiornale di notizie musicali.

Nel 1992 inizia a collaborare in due TV PRIVATE (Tele Rovereto e TVA) dove conduce alcuni programmi tra cui “Rototom” (sul mondo della musica) e “Notizie alla Brace” (un quotidiano di satira sull’onda di Striscia la Notizia, che sarà la sua prima vera esperienza di scrittura comica).

Nel 1988, quasi per gioco, partecipa a uno stage di IMPROVVISAZIONE TEATRALE tenuto da una compagnia di professionisti bolognese. Al termine dello stage, la regista Bianca Pirazzoli lo chiama a lavorare per la compagnia al Teatro La Soffitta di Bologna. Lì, recita ne “I suggeritori” di Buzzati, e “L’ispettore” di Gogol con Renzo Morselli e Giorgio Bulla.

Nel 1982 inizia a lavorare come DJ in varie radio locali e in alcune discoteche del Trentino, del veronese e della zona di Brescia.

Competenze comunicative e gestionali: Ottime, acquisite nella lunga esperienza di palco, di autore TV e nei vari workshop e workshow aziendali. Grande capacità di gestione delle risorse umane e sensibilità nel valorizzare il talento e aiutarle le persone a esprimersi nel modo più efficace.

Competenze informatiche: Discreta conoscenza dei programmi di editing (I-Movie, Final Cut Pro), buona conoscenza del pacchetto Office, ottima conoscenza di Power Point.